Fit4Jobs

Progetto Fit4Job: come allearsi per il lavoro

Un progetto JCI atto ad aiutare i giovani a preparasi per la ricerca del primo impiego, grazie all’aiuto di professionisti JCI in vari settori

In Svizzera ogni anno numerosi giovani terminano la scuola dell’obbligo e si trovano a dovere affrontare un’importante scelta di vita: continuare con gli studi a tempo pieno oppure orientarsi verso una formazione professionale di base. Circa 2/3 scelgono di seguire una formazione professionale. 

Il progetto Fit4Job promosso dalla Junior Chamber International Svizzera (JCI) e implementato dal 2014 anche in Ticino (grazie alla fiducia del Direttore ufficio insegnamento medio –  sig. Vanetta, e alla capoufficio ufficio orientamento scolastico e professionale – signora Rita Beltrami), ha quale obiettivo quello di trasmettere ai giovani di quarta media le principali informazioni utili alla ricerca di un impiego. Come? Mediante due pomeriggi scolastici nei quali professionisti delle risorse umane e membri dell’associazione JCI provenienti da diversi settori di attività, si mettono volontariamente a disposizione dei giovani per supportarli nella preparazione della documentazione necessaria ai fini di una futura ricerca di un posto di lavoro.

In una prima fase ai giovani vengono dati dei consigli in riferimento alla preparazione del dossier di candidatura, a come sia consigliabile preparare il proprio Curriculum Vitae (CV), la lettera di presentazione ed i documenti di studio da allegare. Nel contempo vengono dati spunti e consigli in merito a come affrontare il colloquio di selezione, a come sia necessario ed importante prepararsi adeguatamente anche nella cura della propria immagine personale e un accento viene posto su alcune possibili domande che potrebbero capitare durante un’intervista.

Una parte fondamentale e non di minore importanza è dedicata ad una presentazione sui social network e sulla loro attinenza con la ricerca di un posto di lavoro. Occorre infatti prestare attenzione a quanto si pubblica sui social poiché potrebbe essere visionato da un futuro datore di lavoro ed essere controproducente alla candidatura.

Se durante il primo pomeriggio il tempo è dedicato prevalentemente alla teoria, nel corso della seconda mezza giornata, i giovani diventano protagonisti avendo la possibilità di cimentarsi in piccoli gruppi in una simulazione di un colloquio di lavoro e successivamente mostrando il CV e la lettera di presentazione da loro preparati ai professionisti presenti per degli spunti e dei feedback utili al miglioramento degli stessi.

I giovani hanno possono approfittare della competenza e dei numerosi consigli dati da professionisti esterni, questo grazie agli esempi concreti rapportati alla propria esperienza professionale e alla passione di queste persone per il proprio lavoro, nonché all’importanza da loro attribuita allo sviluppo dei giovani.

I posti di tirocinio sono molto ambiti, per questo occorre partire in anticipo con la ricerca di un impiego, dedicando il giusto tempo alla preparazione del proprio dossier di candidatura e al colloquio di selezione.

Ricordatevi: non c’è mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione!!! E la prima impressione si dice si formi in meno di 10 secondi dall’inizio dell’incontro.

Per informazioni potete rivolgervi alla segreteria di JCI Ticino scrivendo a segreteria@jciticino.ch

Ringraziamo Beatrice Engeler e Monica Malnati per la coordinazione di questo progetto.

Fit4Jobs logo 2 gross